Remmy: il dispositivo amico della sicurezza 16 Ottobre 2018 – Posted in: Blog

Con Remmy la serenità è al primo posto: è il primo dispositivo che dà voce al tuo bebè in auto. È semplice, unico e universale, nato per garantire sicurezza al tuo bambino durante gli spostamenti.

Il Dispositivo Remmy è universale perché si può applicare a qualsiasi seggiolino e autovettura, Remmy monitora costantemente il bambino, “parlando per lui” in caso di pericolo, in questo modo i genitori potranno intervenire tempestivamente e grazie alla funzione Alert potranno concentrarti esclusivamente sulla guida!

Per attivarlo, bastano pochi passaggi e soprattutto è caratterizzato da un metodo di installazione e di uso che dà la possibilità a chiunque di dotarsi di questo “dispositivo amico della sicurezza”.
Non è eccessivamente costoso per garantire a chiunque di integrare il proprio seggiolino con un dispositivo “salva-bebè”.

Remmy è un’idea italiana: progettato e realizzato in Italia è stato accuratamente analizzato mediante test effettuati da Quattroruote e sicurauto.it affinché non si verifichino falsi allarmi o malfunzionamenti.

Dal 2019 sarà obbligatorio utilizzare seggiolini antiabbandono in auto e autocarri con l’esclusione di pullman e pulmini. Essi dovranno rispettare le nuove norme introdotte dal Codice della Strada che andranno a modificare l’articolo 172.

Sette i disegni di legge che sono stati presentati e che prevedono l’introduzione di sensori acustici e dispositivi luminosi che segnalano la presenza del bambino a bordo anche quando si spegne la vettura, le cui caratteristiche verranno fissate da un decreto del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, il tutto al fine non si verifichino più incidenti di abbandono di bambini “dimenticati” in auto dai conducenti. Un dispositivo, quindi, che può salvare molte vite.