Mustela – protezione solare sin dalla nascita 12 Aprile 2016 – Posted in: Blog

Mustela - protezione solare sin dalla nascita

La pelle del tuo bambino, sottile e sensibile, è particolarmente vulnerabile ai raggi UV. I nuovi prodotti della linea Mustela Solari, ipoallergenici e dall’elevata tollerabilità, proteggono efficacemente la pelle contro i raggi UVA e UVB, rispettando la delicatezza della pelle. I nuovi sistemi filtranti prevengono i danni alla pelle e preservano il capitale cellulare della pelle del bambino.

I fattori di protezione SPF

Come scegliere il giusto fattore di protezione

La protezione contro i raggi UVB e UVA

Su tutte le confezioni di solari è riportato un numero, identificato come fattore SPF UVB (Sunburn Protection Factor, fattore di protezione solare) o talvolta FPS (dal francese Facteur de Protection Solaire). Si tratta di un indicatore dell’efficacia della protezione contro i raggi UVB. Calcolato con appositi test di laboratorio, l’SPF rappresenta il rapporto tra l’intensità necessaria a provocare un arrossamento cutaneo sulla zona cosparsa di crema e l’intensità necessaria a provocare un arrossamento sulla zona senza crema. In pratica, una crema con SPF 10 lascia passare un decimo dei raggi UV responsabili delle scottature e corrisponde ad una protezione del 90%. Un prodotto con SPF 50 lascia passare un cinquantesimo dei raggi UV, e quindi fornisce una protezione del 98%.
In base a questo fattore, i prodotti solari sono suddivisi in 4 categorie:
SPF factor
Bassa protezione 6 – 10
Media protezione 15 – 20 – 30
Alta protezione 50
Altissima protezione 50 +

Attenzione:

  • L’SPF non misura il tempo di esposizione; quindi un SPF 50 non permette di rimanere al sole per un tempo 50 volte superiore.
  • L’efficacia degli SPF è garantita per un massimo di 2 ore. Occorre quindi riapplicare periodicamente la crema.
Per legge i solari devono proteggere anche dagli UVA: il loro fattore anti-UVA deve essere pari ad almeno 1/3 di quello anti-UVB.