The One. L’icona 29 Febbraio 2016 – Posted in: Blog

Bugaboo Cameleon , the one, l'icona

La Storia del Bugaboo Cameleon

Il Bugaboo Cameleon è il passeggino originale”, ha detto il suo inventore Max Barenbrug, cofondatore di Bugaboo. È lui che ci spiega quali sono le caratteristiche che fanno del Bugaboo Cameleon un passeggino così amato – oltre che un iconico oggetto di design.

Il primo passeggino Bugaboo venne introdotto sul mercato nel 1999, con l’idea di creare il perfetto “tutto in uno”: un passeggino che fosse abbastanza versatile da poter esser portato con sé sempre e dovunque. Quello fu il precursore del Bugaboo Cameleon di oggi, che resta imbattibile per la sua semplicità, versatilità ed alta qualità. In effetti è ancora questo il nostro passeggino più venduto – dopo più di 15 anni.

Dalla sua ideazione, i dettagli tecnici sono stati elaborati e migliorati innumerevoli volte, ma la forma, l’estetica e il design di base sono sempre gli stessi.

 

Gli inizi

Max: “Ciò che originariamente portò all’invenzione del Bugaboo Cameleon fu la mia continua sorpresa nell’osservare i tipi di passeggini che si vedevano per strada. Dovunque andassi, c’erano persone che lottavano per chiudere o anche solo per usare i loro passeggini. In più, mi sembravano tutti fuori moda e simili tra loro, con colori infantili, ingombranti ruote bianche… insomma non c’era proprio niente di attraente in quei prodotti.”

Bugaboo Cameleon e le sue specifiche

E fu così che Bugaboo nacque e rivoluzionò il settore, creando un passeggino che si adattava perfettamente ad uno stile di vita moderno – e che piaceva sia agli uomini che alle donne per il design robusto e l’uso di materiali resistenti. “Quello che abbiamo fatto è stato – ed è tuttora – rivoluzionario, perché completamente diverso”, continua Max. “A quel tempo i passeggini erano progettati da uomini che si immaginavano ciò che le donne desideravano. Io ho voluto creare qualcosa di totalmente nuovo, una cosa che ti faccia sentire orgoglioso di possederla e che possa trasformare quei primi anni insieme al tuo bambino in un’avventura.”

Max: “Vogliamo che i genitori si sentano liberi, così abbiamo proposto un passeggino multi-terreno con ruote larghe e dotato di ammortizzazione, così da poter andare su tutti i terreni. Abbiamo dato loro un seggiolino indipendente in modo che se lo possano portare ovunque. Prima di tutto, abbiamo immaginato tutti i possibili modi in cui i genitori potessero voler usare il loro passeggino. Dalle strade di città a quelle di montagna, sulla sabbia e sulla neve, ci siamo assicurati che con il Bugaboo Cameleon si potesse andare dappertutto.”

Bugaboo Cameleon per ogni terreno

L’iconico snodo centrale

L’elemento chiave del Bugaboo Cameleon è proprio il suo snodo centrale. È questo che lo rende un passeggino assolutamente unico, sia per le innumerevoli funzionalità che permette che per la sua estetica. Lo snodo centrale, al di là dell’apparenza elegante e lineare, racchiude infatti una complessa articolazione: è ciò che rende il Bugaboo Cameleon un passeggino multifunzionale, permettendone tutti i tipi di configurazione. Permette infatti di collegare tutti gli elementi funzionali del passeggino: il freno, la posizione a due ruote, il manubrio reversibile, la chiusura in due pezzi… e dà al Bugaboo Cameleon quella forma e quell’estetica che lo rendono immediatamente riconoscibile.

lo snodo centrale del Cameleon

Max: “Lo snodo centrale è stata l’invenzione chiave: il tradurre qualcosa di molto complesso in una forma semplice, in cui tutto è integrato all’interno. È questa caratteristica che ha reso il Bugaboo Cameleon un’icona del design. Puoi capire come funziona semplicemente osservandolo, senza tante spiegazioni.”

Quindi è unicamente lo snodo centrale che fa del Bugaboo Cameleon3 un simbolo nel mondo del design? O c’è dell’altro?

Di nuovo Max: “Il Bugaboo Cameleon è diventato un simbolo perché ha cambiato completamente l’aspetto, la funzionalità e la desiderabilità dei passeggini, non solo per la nostra azienda, ma per l’intero settore. Abbiamo creato per primi questo nuovo tipo di passeggino nel 1999 – e altri hanno poi seguito la nostra strada. Si dice che l’imitazione è la forma più sincera di ammirazione, non è così?”
Un’ulteriore prova del suo status di icona ormai affermata è il fatto che il nostro passeggino sia apparso in vari libri di design nel corso degli anni; ha anche partecipato alla serie TV Sex and the City nel 2002 – ed è stato addirittura raffigurato in una serie di francobolli. Non male considerando che, quando il suo creatore cominciò a disegnarlo, i passeggini erano ancora visti come un prodotto necessario ma banale, fatto solamente per andare da un posto all’altro.

Stamp Cameleon

Conclude Max: “Sostanzialmente, creare un’icona del design vuol dire portare la complessità alla forma più semplice possibile – questo è ciò in cui eccelliamo in Bugaboo. Rendiamo possibili cose che prima non esistevano!

 

Un’icona in numeri

  • Un Bugaboo Cameleon3 è composto da circa 475 singoli pezzi.
  • Un totale di 393 diversi modelli del Bugaboo Cameleon sono stati realizzati a partire dal primo, contando i vari colori, design ed edizioni speciali.
  • Il Bugaboo Cameleon3 è certificato per poter percorrere come minimo 9000 chilometri, che corrispondono approssimativamente alla distanza tra Amsterdam e Shanghai.
  • La nostra icona è in vendita nei negozi di 51 Paesi diversi.
  • Ma soprattutto, fino ad ora ben più di un milione di bambini in tutto il mondo hanno comodamente viaggiato a bordo del Bugaboo Cameleon.

Scopri di più sul The One sul Journal: https://www.bugaboo.com/IT/it_IT/journal.